La Città

MA CHE SUCCEDE ALLA NOSTRA CITTA'

Santa Maria Capua Vetere uomo ucciso forse per una rapina

Si ritorna a parlare dei cantieri  MASTROMINICO di IODICIANA memoria  nel cimitero di SMCV, nessuno fiata alla notizia che il Natale in città sarà organizzato con una sospetta partecipazione camorristica al fianco della CONFESERCENTE. Il mistero Parcheggi torna a riempirsi di ombre. La cura dell’ambiente  (marciapiedi  invasi da deiezioni canine e da rifiuti vari), il verde delle aiuole cittadine abbandonate a se stesse, la denuncia pubblica da parte del direttore del Roma sulla vergogna Anfiteatro (23 scatti sulla discarica palude Anfiteatro) e nessuna pubblica indignazione si avverte nella cittadinanza e nella ( presunta opposizione del consiglio comunale). Troppo impegnati in progetti utilitaristi per occuparsi anche della città?

lettera aperta al sindaco dal CIS

posteprivate tm

Riceviamo e pubblichiamo

Lettera aperta al Sindaco di SANTA MARIA CAPUA VETERE

Egr. avv. Mirra

    Gradiremmo conoscere le intenzioni dell’amministrazione in merito allo sviluppo delle questioni legate ai terreni dell’ex ITALTEL e ex ATI. La questione è vitale per la categoria dei commercianti, il nostro settore, già penalizzato da una molteplicità di fattori interni ed esterni alla città, nutre grosse preoccupazioni per la soluzione finale.  Viviamo all’interno di un bacino d’utenza abbondantemente affollato da grosse strutture commerciali che hanno penalizzato, non poco, le attività di rivendita esistenti, eliminandone circa il 30%con la conseguente desertificazione di intere zone della città e la perdita del lavoro per centinaia di famiglie. La volontà dell’amministrazione in questo settore deve essere chiara a tutti, non possiamo correre il rischio che qualcuno pensi di lavarsene le mani e rimandare la decisione al solito “commissario ad acta “. La questione non è solo tecnica, anzi, è prevalentemente politica e noi tutti, nel tempo, abbiamo appreso che, qualche volta, le festività ferragostane diventano complici di decisioni più che discutibili. Sig. Sindaco, la prego, in nome della tanto declamata trasparenza ci faccia partecipe della   volontà politica  per la soluzione di una “querelle” che ha già visto tre  sentenze del TAR Campania che, unanimemente, hanno vietato la costruzione e l’installazione di altri centri commerciali nelle zone indicate.

        Cordiali saluti.        Commercianti indipendenti sammaritani

Chi vivrà vedrà

armageddon 3592

Chi  scrisse le righe sottostanti non può certamente essere  definito  

“ politicamente corretto”, ma è attuale come non mai!  

La Natura è un catalogo di mostruosità che tendono a conservarsi e a riprodursi. L’Uomo può essere spiegato come un errore della Natura perché riuscirà a distruggerla, insieme a se stesso. Le razze esistono in quanto esseri umani nascono con attitudini ereditarie diverse e trasmettono ai loro eredi queste attitudini; che diventano filosofia, comportamento, modo di intendere la vita, la passione e il prossimo; e che di fronte a ogni situazione reagisce secondo la memoria ereditaria inconscia.   

MA DAVVERO E' TUTTA COLPA DELLA POLITICA?

1 2016 07 29

Ho letto su interno 18 che nell’organizzare il rituale “Soggiorno Climatico” per gli anziani c’è stato qualche intoppo, perché si è “scoperto”(?) che gli accompagnatori/ animatori non erano stati pagati per il lavoro fatto nel   2014. La faccenda è stata trattata, giustamente, come fatto di cronaca.

 Quando capita una cosa del genere di chi è la colpa? Della politica, della burocrazia comunale, del dirigente o di chi altro? Si può ipotizzare che i dipendenti comunali, se ne fottono?

La Gloria e la Dignità dei perdenti

1 Desktop1 002

A bocce ferme bisogna fare delle analisi veritiere e se il caso brutali,  per avere la possibilità di fare delle serie ipotesi sul futuro di questa città. Intanto ci corre l’obbligo, ( come dicono i veri giornalisti) di testimoniare la gloria e la dignità dei perdenti. I nostri complimenti a MARIELLA